Realizzazione sito web professionale, come scegliere la web agency giusta
Importanza di avere un sito web professionale e saper scegliere la web agency giusta

La realizzazione di un sito web professionale è essenziale per un’attività economica, che si tratti di un’impresa o di un professionista, perché il sito internet è il luogo virtuale in cui i clienti hanno la possibilità di trovare tutte le comunicazioni e informazioni ufficiali.

Creazionesitiweb.it si occupa di realizzazione di siti web aziendali da oltre 15 anni. Nella sezione Listino Prezzi Siti Web troverai tutte le nostre soluzioni.

Un sito web professionale è fondamentale per costruire autorevolezza e contribuire al posizionamento del proprio brand.

Vediamo insieme come fare un sito internet che serva davvero alla tua attività, perché il sito internet è importante per fare branding e farsi trovare dai potenziali clienti e quello che devi sapere affinché il tuo sito aziendale non sia una perdita di tempo.

La realizzazione di un sito web professionale per il personal branding

Se vuoi trasmettere l’idea della professionalità devi curare la tua presenza online in ogni suo aspetto, a partire dal tuo sito internet. I social media non bastano a questo scopo, perché sui canali sociali sei sempre un ospite, mentre il sito internet è di tua proprietà e ti permette di raccogliere dati preziosi che altrimenti andrebbero persi.

Tuttavia per fare branding con il tuo sito devi curare i dettagli e avere una chiara strategia a monte, sia dal punto di vista di usabilità da parte dell’utente sia dal punto di vista della qualità dei contenuti che utilizzerai per posizionarti sui motori di ricerca.

A questo punto vorresti risparmiare e occuparti della realizzazione di un sito professionale gratis, ma questo significa fare dei compromessi in termini di qualità, di design e di usabilità.

Cosa serve sapere per la creazione di siti web

Fare un sito internet non è un’operazione semplice. La creazione di siti web dovrebbe essere sempre affidata a professionisti, individuando una web agency che unisca diverse competenze e professionalità che possono davvero fare la differenza per il tuo sito aziendale.

La creazione di siti web presuppone una strategia pensata soprattutto per far trovare la tua azienda sui motori di ricerca in mezzo a tutti i tuoi concorrenti. Questo significa creare un sito professionale ottimizzato per la SEO, non è una cosa nella quale ci si può improvvisare.

Come fare un sito internet che sia utile

Per la realizzazione di un sito professionale è necessario coinvolgere professionisti del settore e rivolgersi a una web agency che si occupi di tutti i dettagli.
Creazionesitiweb.it è la web agency giusta e potrai riscontrarlo dalla presenza online dell’agenzia e dal confronto delle recensioni per capire la serietà e l’affidabilità (basta cercare su google “itlab srl” che è la nostra società proprietaria di creazionesitiweb.it).

Prima di affidare la realizzazione di un sito professionale è utile esaminare il portfolio, i lavori già svolti per altre aziende e infine fissare un colloquio telefonico per ricevere delucidazioni, comprendere come fare un sito internet per la tua attività, quale strategia verrà adottata, le tempistiche di realizzazione e ovviamente il preventivo con tutti i servizi connessi.

Riassumendo, affidarsi alle soluzioni fai da te, senza rivolgersi a una web agency, comporta dei rischi quali la scelta di un hosting di scarsa qualità, la mancata gestione della privacy di un sito che è molto importante per non incorrere in sanzioni da parte del Garante, solo per nominare alcuni degli errori quando si apre un sito internet.

Link building e attività seo cosa sono i backlink e a cosa servono
Link Building: come ottenere più backlink (di qualità)

La Link Building è un’attività di SEO utile a migliorare le prestazioni del vostro sito e il posizionamento dei vostri contenuti.
Le strategie di Link Building che analizzeremo oggi riguardano i backlink, ovvero i link di una pagina inseriti in un’altra pagina web differente. Ad esempio un sito/blog pubblica il link al vostro sito in una sua pagina/articolo. In questo caso avete ricevuto un backlink.
Da non confondere quindi con il Link Building interno, ovvero inserire link del vostro sito in una pagina o articolo sempre del vostro sito.
Di seguito perché i backlink sono così importanti e come ottenere più backlink (di qualità).

Link Building: i backlink

Innanzitutto ci teniamo a precisare che l’attività di link building va eseguita in maniera costante nel tempo. E’ così importante perché i backlink sono fattore di ranking, quindi averli significa migliorare le possibilità di posizionarsi nelle prime pagine di Google.
Inoltre acquisirete più autorevolezza, a patto però che i backlink arrivano da siti web già “forti”. In questo caso la vostra autorevolezza aumenterà notevolmente, se ad esempio gestite un sito che si occupa di Finanza ricevere un backlink da una testata giornalistica come “Il Sole 24 ore” o “MilanoFinanza” è un qualcosa di eccezionale.
Aumenterete gli accessi, i lettori avranno maggiore fiducia nei vostri contenuti, acquisirete autorevolezza e sarete ben visti dagli occhi di Google.
Infine, vi segnaliamo che i link dovranno essere tutti di tipo “follow”, dato Google non trasferisce attraverso i link “no-follow” il page rank del sito e il testo di ancoraggio.

Come ottenere più backlink

Per ottenere più backlink la cosa più importante da fare è scrivere contenuti di altissima qualità, e soprattutto che interessano al lettore o meglio a chi dovrà inserire il link al tuo articolo (quindi un altro sito web probabilmente in target).
Passaparola e social-media potrebbero essere le giuste alternative, puoi proporre il tuo sito web o postare nuovi contenuti e darli “in pasto” al pubblico.
Puoi anche contattare dei siti di tuo interesse e avviare una collaborazione per scambio backlink. Ovviamente la scelta del sito ricadrà sempre su uno con maggiore autorevolezza rispetto al vostro.
In alternativa, è possibile anche creare un backlink e inserirlo manualmente nel sito di vostro interesse. Come fare? Beh, è molto semplice vi basterà lasciare commenti o rispondere a discussioni sui forum. Occhio però, perché in questo caso la linea che divide il backlink dallo spam, è sottilissima.
Infine, vi indichiamo l’ultima opzione ovvero costruire i backlink. In questo caso potrete ad esempio scrivere un articolo (in cui inserirete il backlink) e chiederne la pubblicazione al sito di vostro interesse. Funziona anche in caso di guide o approfondimenti, potrete chiedere infatti di inserire il backlink e far approfondire l’argomento agli utenti del sito che avete contattato.
Segnaliamo anche la strategia della “menzione” ovvero cercate tutti i siti che menzionano voi o il vostro sito web e chiedete di poter cambiare la parola/menzione con un link al vostro sito.
Un’ultima tecnica riguarda i link rotti. Se state visitando un sito in target e notate diversi link rotti, segnalatelo al proprietario e proponetegli il cambio del link rotto con un link che rimandi al vostro sito web.

woocommerce e integrazione plugin mailchimp
Mailchimp: cos’è e come funziona

Nelle nostre soluzioni ecommerce prevediamo sempre l’integrazione di Mailchimp, uno dei servizi newsletter migliori.
Mailchimp è molto probabilmente la migliore piattaforma di email marketing al mondo. Sicuramente la più famosa e funzionale, permette di gestire newsletter, creare mailing list, moduli di iscrizione, monitorare i tuoi contatti/lead e le loro interazioni con la tue mail.

Insomma è uno strumento completo per gestire la vostra strategia di marketing e tenere sempre sotto controllo l’audience e le campagne realizzate o in programmazione. Oltretutto è anche un ottimo-autorisponditore, il sistema integrato è altamente personalizzabile e facile da impostare.
La buona notizia è che esiste ancora oggi una versione free (seppur con limitazioni), nonostante sia sul mercato da ben 20 anni ed è attualmente leader di mercato nel segmento email marketing.
Di seguito vi spieghiamo meglio come funziona Mailchimp.

Mailchimp: come funziona e cosa si può fare

Con Mailchimp creare una campagna di email marketing è un gioco da ragazzi. E’ possibile personalizzare il design e la struttura della mail da inviare creandola direttamente con l’editor.
In pratica sarà possibile scegliere il template che preferite e “disegnare” la vostra mail come preferite, inserendo testo, collegamenti ai social, link, immagini, video, modulo di contatti e molto altro. Insomma cose che un semplice servizio di posta elettronica non può darvi.

Inoltre è possibile caricare liste di contatti o crearne di nuove. Potrete gestire il vostro pubblico e monitorare le interazioni che hanno avuto con le vostre campagne, e avrete accesso a dettagliati report e info sui vostri lead.
Gestirete allo stesso modo tutte le iscrizioni alla vostra newsletter, potrete anche pianificare le campagne, monitorare gli utenti che hanno cancellato l’iscrizione, dividere e scremare i contatti, e molto altro.
Tra le funzionalità più interessanti segnaliamo il tracciamento dell’apertura delle mail, la possibile integrazione con Google Analytics, e l’integrazione con il tracking della spedizione (se avete un e-commerce). Quest’ultima è veramente utile, dato che vi aiuterà a capire e individuare gli effetti della vostra campagna pubblicitaria sulle vendite effettive.
Ovviamente sarà possibile scaricare report e schede direttamente dall’apposita sezione.
Infine, come già anticipato, c’è la funzione di autorisponditore e Marketing Tips. Entrambe vi consentono di creare e programmare le campagne di email marketing, ma anche la pubblicazione sui vari social. Non solo, avrete modo di settare il risponditore automatico come preferite e potrete addirittura pianificare tutte le attività e farle svolgere direttamente in automatico.
Con Mailchimp non dovrete più preoccuparvi di andare in vacanza, il vostro lavoro proseguirà senza da solo e senza intoppi.
Crediamo che chi utilizza questa piattaforma per la prima volta, come già accaduto a noi, se ne innamori subito. Mailchimp potrebbe rappresentare per molti la vera e propria svolta per le proprie campagne di email marketing.

Piani e prezzi

Le versioni di Mailchimp sono quattro, di cui una gratuita (quella integrata nella nostra offerta).
Tutte le altre sono invece a pagamento, a seconda del piano troverete diversi strumenti di automazione e ottimizzazione dati.
Di seguito le varie versioni e i relativi prezzi.
Gratuita – prezzo 0,00 dollari al mese
Essentials – a partire da 9,99 dollari al mese
Standard – a partire da 14,99 dollari al mese
Premium – a partire da 299,00 dollari al mese

La versione gratuita può essere utilizzata sempre ed avrete accesso a tutte le funzionalità-base di Mailchimp. I limiti riguardano i contatti, potrete infatti creare una lista con al massimo 2000 contatti, e l’audience ovvero creare 1 solo tipo di pubblico. Mail e campagne illimitate.

Seo on page
SEO on page: cos’è e come si fa

La Search Engine Optimization (SEO) comprende una serie di attività utili e migliorare le prestazioni del sito e soprattutto scalare posizioni nei motori di ricerca.

Se eseguite in maniera ottimale tutte le operazioni necessarie, vi ritroverete sicuramente in prima pagina Google. Ma attenzione però, perché la SEO non significa scrivere in un determinato modo, ponendo attenzione solamente al contenuto, ai titoli, alla metadescription, URL, leggibilità, keyword e così via.

Bensì dovrete anche intervenire su pagine ed elementi interni del sito, è importante infatti lavorare bene prima internamente per poi concentrarsi sulle attività esterne.

Di seguito vi indichiamo come far diventare performante una pagina web grazie ad alcune tecniche di SEO on page, che vi permetteranno di lavorare direttamente sulla struttura del sito e non solo sui contenuti.

SEO on page: elementi fondamentali e struttura tecnica

Se avete deciso quindi di effettuare lavori di SEO on page per migliorare il posizionamento del vostro sito web, potete iniziare da 2 elementi-base su cui operare. Ovvero:

  • Struttura tecnica;
  • User Engagement;

Per la struttura tecnica, la prima cosa da fare è controllare che il sito web sia scansionabile e il crawl budget ottimizzato e ben distribuito. Individuate e selezionate le pagine del sito a cui volete assegnare priorità di indicizzazione.

Controllate poi se ci sono eventuali errori di migrazione, se si correggeteli inserendo la sitemap nel file “robots.txt”, riscrivete il file “.htaccess” e reindirizzate tutto al vostro sito web inserendo l’URL corretto.

Insomma dovrete facilitare la scansione delle pagine del vostro sito web dai bot di Google.

Poi, una controllatina ai link rotti (o non funzionanti) non fa mai male. Anzi, se non li correggete possono influire anche in modo pesante sulla velocità del sito e sul posizionamento di un articolo.

User Engagement

Un’altra pratica che rientra nelle attività di SEO on page è l’ottimizzazione dell’User Engagement. Da Analytics potrete monitorare dati, numeri e statistiche del vostro sito, in questo caso dovrete focalizzarvi sui seguenti parametri:

  • pagine per sessione;
  • frequenza di rimbalzo;
  • CTR.

Il parametro pagine per sessione indica il numero di pagine visitate dall’utente prima di abbandonare il sito. Vi aiuterà a capire quanto siano coinvolgenti le vostre pagine e se generano il giusto interesse tra il pubblico.

La frequenza di rimbalzo indica invece la percentuale di visitatori che si limitano a visualizzare una sola pagina web. Ovvero quelli che entrano su una pagina/articolo del vostro sito web, dopodiché scappano.

Ecco, voi dovrete lavorare sulle pagine/articoli con più elevata frequenza di rimbalzo e cercare di aumentare la durata media della sessione, coinvolgere di più i lettori, inserire call to action e così via.

Infine c’è il CTR (click through rate) ovvero il parametro che indica la primissima interazione che l’utente ha con le vostre pagine/articoli. Più e basso e più dovrete lavorarci, in pratica significa che i contenuti che fornite all’utente non sono rilevanti e non attirano attenzione.

Il CTR dipende dalla qualità del contenuto, ma soprattutto sul lavoro fatto sui titoli (h1, h2, h3), meta description, URL. Quindi inserite le keyword in tutti e tre gli elementi citati, e noterete subito miglioramenti. Ovviamente tenete conto anche della lunghezza dei titoli e della meta description, non dovrete mai sforare la lunghezza consentita.

Altrimenti rischiate che il vostro contenuto venga “penalizzato” nelle ricerche Google.

Perchè creare un sito web professionale
Sito web: perché è importante crearlo in maniera professionale

Aprire un e-commerce, realizzare il sito web della vostra azienda o anche creare un semplice blog, sono tutte attività da non prendere assolutamente alla leggera.

I costi di gestione di un sito sono pressoché bassi (pagherete solamente rinnovo dominio e hosting), ma dovrete considerare anche il lavoro da svolgere per tenerlo aggiornato, realizzare i contenuti, ideare ed attuare adatte strategie di marketing, accrescere i lead, generare vendite e molto altro.

Ma la cosa più importante, che farà sicuramente la differenza, è partire col piede giusto.

Insomma, il nostro consiglio è di affidarvi a dei professionisti che sappiano come realizzare la vostra idea, rappresentandola anche graficamente nel migliore dei modi. Ricordate che un sito web professionale ha sempre un costo leggermente superiore a siti web amatoriali, ma rappresenta una scelta saggia che vi ripagherà nel corso del tempo sia in termini di indicizzazione sia in termini di immagine e visibilità.

Ricordate che un sito web è il vostro biglietto da visita nel mondo online, i potenziali clienti passeranno da lì. Il sito sarà il primo approccio verso la vostra attività. E crediamo che di certo non vorrete fare brutta figura.

Insomma una vetrina online che vi permetta di presentare i vostri prodotti o servizi.

Sito web: realizzazione del sito

Un professionista saprà darvi ottimi suggerimenti sul dominio, altro aspetto da non sottovalutare, e consigliarvi l’hosting che fa al caso vostro (ovvero lo spazio web dove si appoggerà il vostro sito web). Noi di creazionesitiweb.it offriamo soluzioni “chiavi in mano” che prevedono un costo unico molto competitivo per la realizzazione di un sito professionale, la registrazione del dominio e lo spazio web / hosting. Qui potrai leggere tutte le nostre offerte.

Sapremo regalare al vostro sito una interfaccia grafica gradevole e professionale compatibile su tutti i dispositivi desktop e mobile di ultima generazione. Infatti tutti i nostri siti nascono “Responsive”, ovvero ottimizzati sia per Desktop che per Mobile e Tablet. Ed è un ulteriore vantaggio.

Poi, realizzare un sito web in maniera professionale significa anche seguire le “linee-guida” dettate da Google in modo da acquisire autorevolezza. Segnaliamo ad esempio la creazione delle pagine “Cookie Policy”, “Trattamento dati e Adeguamento Privacy” e così via. Particolare attenzione sarà prestata alla scelta delle immagini che dovranno essere non soggette a copyright.

I contenuti dovranno essere di qualità ed interessare al pubblico. Dovranno essere presenti dettagliate recensioni e schede tecniche dei prodotti in catalogo se invece avete un e-commerce.

Per tutti i siti vetrina aziendali ad esempio la realizzazione di un sito per ristorante, bar, e qualsiasi tipo di attività massima concetrazione sul template, sulle animazioni e sull’effetto-wow. In questo segmento è infatti molto importante il fattore grafica.

Search Engine Optimization

La SEO fa invece capitolo a sé. Stiamo parlando dell’ottimizzazione per i motori di ricerca, una serie di tecniche utili a consentire al tuo sito di indicizzarsi su Google.

Cosa che otterrai solamente se hai un sito web realizzato in maniera professionale.

Quindi per far accadere tutto ciò, si dovrà lavorare principalmente sui contenuti seguendo un preciso metodo di scrittura che piace molto a Google. Quindi piazzamento delle keyword, inserimento tag, formattazione titoli (h1,h2,h3), testo, metadescription ed altro ancora.

Un professionista provvederà ad effettuare un’accurata analisi di mercato, analizzare le key e i trends, e consigliarti i migliori contenuti da realizzare per farti ottenere più visibilità. Potrai scegliere di affiancare alla realizzazione del sito web anche i servizi seo che ti aiuteranno a salire nei risultati di ricerca per il tuo settore e città e raggiungere la prima pagina di Google (cosa che ti farà ottenere enorme visibilità ed alte possibilità di generare lead e vendite).

Infine, a seconda del settore (o nicchia) del vostro sito web, potrete aggiungere elementi che vi permetteranno di migliorare dal punto di vista dell’engagement. Stiamo parlando di call to action, moduli di contatto, collegamenti ai social.